— Yazawa
Via San Fermo, 1
Milano (MI)
Yazawa
02.36799710 www.yazawa.it -
sempre, a pranzo e a cena
Turno di chiusura: domenica a cena
Ferie: variabili
Il protagonista indiscusso è il wagyu, servito a fette sottili disposte in ordine di marmorizzazione, da cuocere direttamente sulla griglia a gas, incastonata nel tavolo. Una delizia che culmina in un’esplosione di umami.

Nascosto nella tranquilla Via San Fermo, in Brera, c’è una tappa imprescindibile per gli amanti del Giappone. Yazawa è uno di quei pochi ristoranti autentici di Milano, specializzato nella preparazione della pregiatissima carne di wagyu, qui servita nella sua più eccelsa qualità di marezzatura “grado A5”. L’arredamento è in stile giapponese, interni minimalisti e illuminazione tenue, ma l’atmosfera si riscalda man mano che si assaggiano i piatti dello Chef Noikura. Se ci si addentra in una degustazione guidata, più che mai consigliata per avere un’idea del valore di questa cucina, prima di approdare ai tagli di carne marinata con salse segrete della casa, si susseguono tecniche e ingredienti con i “sakizuke”, piccoli antipasti misti (carpione, griglia, verdure e pesce) e con lo “shime” (saporiti ramen o udon in brodo o gustose ciotole di riso). Ma, al centro del percorso, il protagonista indiscusso è proprio il pregiato manzo giapponese, servito a fette sottili disposte in ordine di marmorizzazione, da cuocere direttamente sulla griglia a gas, incastonata nel tavolo (la tecnica è detta “yakiniku”). Una delizia che culmina in un’esplosione di umami. La cantina propone pochi ma importanti etichette (fondamentalmente rossi), una selezione dedicata ai sakè e qualche birra giapponese. Il servizio è consono al costo dell’esperienza, non popolare, ma a pranzo ci sono convenienti set lunch per contenere la spesa in una trentina di euro. Menu degustazione a 90 o 140 euro; alla carta dai 45 ai 120 circa.